Spiegazione W/V e W/W

In tutto il mondo si usa una simile indicazione NP per gli imballaggi dei fertilizzanti. Nei Paesi Bassi, si può ancora scrivere queste indicazioni come peso nel volume. 

La maggior parte delle nazioni ha abbandonato questo sistema di misurazione da molto tempo.

 

Che cosa si misura esattamente?

Nel laboratorio, il fertilizzante è diluito e si misurano i valori degli elementi delle tracce. Questi valori sono convertiti in una tabella per le percentuali nel fertilizzante.  

Nell’imballaggio, notiamo gli elementi per cento ma anche la percentuale di quella parte dell’elemento che è totalmente solubile nell’acqua.

Su retro dell’imballaggio, il valore N-P-K è indicato chiaramente  espresso in percentuali dell’elemento totale.

 

Che cos’è il valore N-P-K?

Il valore NPK rappresenta il rapporto di of nitrogeno (N), fosforo (P) and potassio (K).

Il nitrogeno è necessario per la fase di crescita della pianta. Garantisce che la pianta diventa grande e abbia delle grandi foglie verdi e dei grandi frutti/fiori. Il nitrogeno deve essere aggiunto con cura alla pianta: non troppo né troppo poco.  

Un eccesso di nitrogeno provoca una crescita eccessiva della pianta. Nelle piante in fiore notate che c’è un eccesso se non fiorisce o fiorisce tardi.

 Una carenza di nitrogeno crea una cattiva crescita con foglie piccole e un colore giallo-verde. Il colore giallo-verde è provocato dalla mancanza di clorofilla.

Il fosforo è necessario per la formazione di proteine nella pianta. Le proteine assicurano che il gambo e i frutti si rafforzano e  i semi diventano fertili. Influiscono anche la produzione di vitamine nei frutti. Il fosforo ha anche un effetto positivo sulla formazione delle radici.

Un eccesso di fosforo inibisce la ritenzione dei metalli come il ferro, rame e zinco. Il risultato è dei disturbi nella crescita e le foglie diventano gialle (clorosi). 

Potete vedere una carenza di fosforo nella crescita e nella fioritura della pianta. Succederà dopo ci vorrà più tempo fino a che la pianta inizierà a sviluppare i frutti/ le foglie. La pianta resisterà meno all’inverno. La mancanza di fosforo si identifica nella discolorazione rosso-marrone delle foglie. 

Il potassio è richiesto per la resistenza della pianta. Per lo sviluppo dell’amido e zucchero nella pianta, la pianta ha bisogno di molto potassio. La fioritura e la promessa di raccolto e la conservazione del frutto influiscono in modo positivo. Un raccolto che produce più amido e zucchero avrà quindi più bisogno di potassio.  

Un eccesso di potassio crea più acqua nella pianta ma inibisce anche l’assorbimento di magnesio e boro nella pianta.   

 

Una mancanza di potassio provoca malattie come quelle da funghi. I bordi delle foglie sono marroni e moriranno come la pianta.

 

ww-webLa differenza tra W/V e W/W

La denominazione W/V rappresenta Weight/Volume (peso/volume). Weight/Volume è un metodo di  misurazione.

Il fertilizzante è dissolto nell’acqua nel volume. Per esempio: prendete 1 litro di acqua osmotica e dissolvete 1ml di fertilizzante. 1 litro di acqua osmotica uguale a 1 kg (è un dato di fatto). Quest’acqua rappresenta ora il peso (Weight (W) (peso).

1 ml di fertilizzante rappresenta il volume (V)

 

La denominazione W/W rappresenta Weight/Weight (peso/peso). Weight/Weight è il metodo di misurazione usato in tutto il mondo e che usiamo anche noi.

Qui, il fertilizzante è dissolto nell’acqua nel peso. Per esempio: prendete 1 litro di acqua osmotica che sappiamo già che pesa 1 kg e dissolvete 1 mg di fertilizzante. Sia l’acqua osmotica e il fertilizzante sono aggiungiti in termini di peso che dà la misurazione in W/W.   

 

Quale valore cambia adesso?

Il familiare valore NPK sull’imballaggio mostrerà uno più basso nell’immediato futuro. Invece del W/V dietro il valore NP, vedrete W/W dietro il valore NPK.

I valori sembreranno bassi ma la ricetta e il dosaggio sono gli stessi. Il vostro prodotto di fiducia sarà esattamente lo stesso, come siete abituati da anni.   

A dire il vero non cambierà niente, eccetto l’imballaggio.

 

 

Perché i valori sono più bassi?

I valori attuali sono più bassi perché il peso specifico dei fertilizzanti ha il proprio peso. Tutti i liquidi hanno un peso diverso e, solo nel caso dell’acqua osmotica, 1 litro è 1kg. !:!

Abbiamo letto prima che il peso specifico dell’acqua osmotica è 1 kg. Quindi, ogni liquido ha il proprio peso. Così, non possiamo dire, come nel caso dell’acqua osmotica, che 1 litro di liquido pesa effettivamente 1 kg. Succede spesso che un liquido sia più pesante dell’acqua ma può anche essere più leggero dell’acqua. *Per esempio: 1 litro di fertilizzante può pesare 1,12. E in un altro fertilizzante 1 litro pesa 0,98 kg.

Potete vedere che se prendete 1 ml di un prodotto non è direttamente 1mg. Può per esempio* essere 1,12 mg o 0,98 mg. Ciò significa che la conversione di W/V sarà diversa se dissolviamo 1 mg di fertilizzante in 1 litro d’acqua osmotica, invece di 1 ml. 

Esempio: 1 ml di fertilizzante, che ha un peso specifico di 1,18 mg, produrrà valori diversi se dissolto in 1 kg di acqua osmotica che quando 1 mg è dissolto in 1 kg di acqua osmotica. Con 1 ml (= 1,18 mg) dissolvete più di 1 mg e quindi i valori sono più alti.

 

 

* Esempio:

1 ml (1,18 mg) di liquido fertilizzante in 1 kg d’acqua osmotica = W/V

1 mg (0,82 ml) di liquido fertilizzante in 1 kg d’acqua osmotica = W/W

 

Se avete delle domande dopo aver letto questa spiegazione, contattateci al sales@atami.com o 0031 (0) 73 522 32 56

 

 

* = Un esempio, i valori qui sopra sono fittivi perché ogni liqui ha il proprio peso specifico.

- Giornalmente.       

- Settimanalmente.

- Aggiungete 1x ogni 2 settimane all’acqua di irrigazione o usatelo durante la fase di fioritura della pianta.